Liceo Linguistico
in evidenza
70 anni di Costituzione

Il Miur consegna a ciascuna studentessa e a ciascun studente una copia del testo della Costituzione.

continua
Libri di testo

Pubblichiamo l'elenco dei libri di testo del Liceo linguistico San Pellegrino per l'anno scolastico 2018-2019.

continua

Noi ricordiamo

Mille origami per ricordare. L'allestimento, realizzato dagli studenti della classe II, sarà visibile fino all'inizio del prossimo anno scolastico quando si svolgerà la presentazione ufficiale del progetto e della pubblicazione, testimonianza di un anno di lavoro e punto di partenza di un nuovo percorso. 

 

Valentina, Alessia e Riccardo
Origami
Allestimento
Noi ricordiamo

NOI RICORDIAMO

“Noi ricordiamo” è un percorso pluridisciplinare sull’importanza della Memoria, in particolare dedicato alla Shoah. Durante l’anno scolastico le classi I e II hanno lavorato al progetto, a partire dalle letture, insieme ad Alice Bigli di Festival Mare di Libri. I ragazzi hanno conosciuto le testimonianze narrate in prima persona dagli scrittori (Lia Levi, Helga Schneider, Primo Levi…) o raccontate da giovani voci, alcune di queste incontrate direttamente, come Erika Silvestri, Paolo di Paolo. Dalla lettura dei libri è nata l’idea di creare un lavoro collettivo come messaggio di pace e di speranza. Il desiderio dei ragazzi si è concretizzato attraverso la paziente e devota realizzazione di mille origami, ora allestiti nell’ingresso principale della scuola, come testimonianza di un sogno e di un impegno.

Nella lingua giapponese il termine origami 折り紙 deriva da ori, piegare e kami, carta, l'arte del piegare la carta, dunque.

1000 gru di carta per non dimenticare le vittime dell'Olocausto e per ricordare  Sadako Sasaki, una bambina giapponese che nel 1950, a causa delle radiazioni dovute al lancio della bomba atomica su Hiroshima (il 6 agosto 1945) si è ammalata di leucemia.

Sadako per alleviare la malattia intraprende la realizzazione delle gru, simbolo di immortalità, memore della leggenda giapponese che attribuisce alla carta e all'arte di piegarla un valore sacrale e salvifico. Il suo intento è quello di arrivare a realizzarne 1000 ed esprimere lo stesso desiderio, per mille volte: la pace nel mondo. Sadako riesce a realizzarne 644 e le restanti gru furono realizzate dai suoi più cari amici dopo la sua morte.

Dall’esperienza condivisa è nato un video che presto sarà accompagnato da una piccola pubblicazione.

 I ragazzi della classe II (a.s. 2013-2014)

Yanis, Yuliya, Riccardo, Lucrezia, Elisa, Matilda, Ines, Alessia, Sicilia, Valentina, Clara, Melissa, Lisa, Beatrice.

 Un ringraziamento a tutte le mamme che hanno sostenuto il progetto, collaborando attivamente alla realizzazione degli origami.

Un grazie particolare alla famiglia Balestri che, grazie al generoso e sensibile contributo, ha reso possibile l'allestimento. 

Looking For Talent III